SEI IN > VIVERE TERAMO > POLITICA
comunicato stampa

Europee, D’Ambrosio (FdI) a Teramo: "In Europa per un’Italia più forte con la voce dell’Abruzzo"

2' di lettura
6

«Una campagna elettorale che percorra i territori, incontri anche i cittadini delle aree interne e dialoghi senza pregiudizi con i giovani».

Con questo approccio, passa anche da Teramo il percorso verso le Elezioni Europee dell’8-9 giugno di Nicola D’Ambrosio. Il candidato abruzzese di Fratelli d’Italia, attualmente Presidente Nazionale di Azione Universitaria nonché proponente del provvedimento del Governo Meloni per il voto agli studenti fuori sede, ha incontrato nella mattinata di sabato, militanti e dirigenti di partito presso la sezione cittadina e provinciale. Con lui la consigliera regionale Marilena Rossi, il consigliere regionale Paolo Gatti e il coordinatore cittadino Maurizio Di Sabato.

Una sfida ambiziosa, ma che D’Ambrosio considera al contempo «una grande opportunità» per la Regione. «Abbiamo finalmente la possibilità concreta di eleggere direttamente un europarlamentare abruzzese», spiega. «Assieme al partito regionale abbiamo costruito infatti una candidatura che possa invertire il paradigma, affinché l’Abruzzo possa stavolta essere anche terra di elezione». Tanti i temi al centro dell’incontro, argomenti cardini nella campagna elettorale di Fratelli d’Italia, che ha proprio in questi giorni presentato il suo programma elettorale. «Proposte molto vicine alle esigenze della nostra Regione -spiega D’Ambrosio- penso agli agricoltori, agli operatori del comparto marittimo, che sono sono stati per troppo tempo vessati, ma che non sono un problema bensì una risorsa. Passando per il tema dell’ambiente: va fermata la deriva ideologica della sinistra con le follie del green deal. Fino agli obiettivi più ambiziosi: difesa comune, indipendenza energetica, la sfida dell’intelligenza artificiale, il rafforzamento del settore industriale, la natalità. Li racconteremo approfonditamente in questi appuntamenti. L’Europa che sogniamo? Libera e autorevole, senza dover dipendere da attori terzi. Per un’Italia più forte e incisiva con la voce dell’Abruzzo», ha poi chiuso il candidato di FdI.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2024 alle 20:47 sul giornale del 20 maggio 2024 - 6 letture