SEI IN > VIVERE TERAMO > SPORT
comunicato stampa

Pallamano: la Lions Teramo retrocede in serie A bronze, parla il presidente

2' di lettura
6

La richiesta di finanziamenti per costruire un futuro solido è diventata un imperativo per molte società sportive, tra cui il Lions Teramo Pallamano. Dopo una stagione difficile e ricca di sacrifici, il Presidente Franco Chionchio si è rivolto a imprenditori e istituzioni affinché possano contribuire alla crescita e al consolidamento della squadra.

Durante l'ultima partita del campionato silver maschile di pallamano a San Giorgio Molteno, il Lions Teramo ha dovuto fare i conti con una sconfitta che ha decretato la retrocessione in serie A Bronze. Nonostante il risultato negativo, il Presidente ha elogiato l'impegno e la dedizione di tutti i giocatori, che hanno dato il massimo in campo nonostante gli impegni di studio e di lavoro.

Un ringraziamento speciale è stato rivolto allo staff tecnico, composto da professionisti del settore quali Swietlana Czernecka, Settimio Massotti, Serafino La Brecciosa che hanno lavorato duramente per portare avanti il progetto del Lions Teramo. In particolare, coach Franco Di Giacinto è stato riconosciuto per il suo impegno anche nel settore economico-finanziario, alla continua ricerca di sostegno da parte di imprenditori e sponsor che ha permesso di andare avanti dignitosamente. Il Presidente Chionchio ha evidenziato la delusione per coloro che avevano promesso aiuti e sostegno e poi non hanno mantenuto le proprie promesse.

Nonostante le difficoltà, la società ha partecipato a diversi tornei oltre alla serie A Silver, alla Serie B e i campionati giovanili Under 15 e 13, dimostrando il proprio impegno e la propria determinazione a raggiungere i propri obiettivi. Ora, più che mai, la società ha bisogno di sostegno finanziario per poter continuare a crescere e a competere al meglio. Il Presidente Chionchio ha sottolineato l'importanza della politica e dell'imprenditoria nel supportare il progetto pallamano e ha espresso la speranza di poter contare sul contributo delle istituzioni locali e dei privati per evitare di dover abbandonare Teramo in cerca di maggiori risorse.

11^ giornata: Sassari 31 Campus Italia 31; Palermo 32 Lanzara 21; Chiaravalle 29 Cologne 29; Enna 32 Romagna 24; San Lazzaro 27 Camerano 33; Molteno 37 Lions Teramo 26

Classifica: Camerano 39, San Lazzaro e Chiaravalle 29, Romagna e Molteno 28, Cologne 25, Enna 22, Lanzara 20, Sassari 16, Campus Italia 11, Palermo 10, Lions Teramo 7



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2024 alle 17:31 sul giornale del 23 aprile 2024 - 6 letture






qrcode