SEI IN > VIVERE TERAMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il saluto dell'Amministrazione comunale alla centenaria Clara Capanna

1' di lettura
10

Sabato 9 marzo, il Sindaco Gianguido D’Alberto e l’assessore ai Servizi demografici Pina Ciammariconi, hanno portato i saluti e gli auguri della città alla centenaria Clara Capanna.

Per l’occasione, il primo cittadino le ha consegnato una targa a nome dell’Amministrazione comunale.

Nata nel 1924, la signora Clara ha lavorato come insegnante elementare a Poggio Umbricchio e a Civitella del Tronto, insegnando a intere generazioni di studenti.

Amante della poesia e del teatro, ha ricevuto numerosi riconoscimenti per la sua attività culturale, tra i quali il primo premio del concorso letterario per storie di vita e poesie indetto dall’Università Popolare Medio Adriatica, con la poesia in vernacolo "Lu ponde a catana", nel 1992, e la segnalazione speciale all’interno del Vern’Aprile, nel 2011.

Autrice e regista del laboratorio teatrale dell’Università della Terza Età, ha messo in scena numerose commedie e due spettacoli di arte varia: “Corsisti spiritosi allo sbaraglio”, nel 2000, e “L’allegra brigata”, nel 2001.

Membro del Movimento d'Impegno Educativo, ha organizzato nel 2001 l’appuntamento ricreativo-spirituale “Il tempo e la famiglia per dialogare ascoltare, educare”.

Tra le sue numerose attività anche la collaborazione, nel 2002, con le insegnanti della 4 A e della 4 B della scuola Michelessi per la realizzazione dello spettacolo "La piazza, luogo d'incontro e di memoria".

Vedova di Firminio Procaccini, sabato ha festeggiato l'importante traguardo dei 100 anni circondata dall'affetto del figlio Beniamino, della nuora Luciana, dei nipoti Marco e Luca e di tutti i familiari.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2024 alle 19:47 sul giornale del 11 marzo 2024 - 10 letture






qrcode