SEI IN > VIVERE TERAMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Una Vita da Social, decine di studenti sul truck della Polizia

1' di lettura
10

Grande risposta degli studenti teramani che stanno partecipando attivamente al progetto “Una Vita da Social” salendo a bordo del truck della Polizia, da ieri in piazza Martiri della Libertà a Teramo.

La campagna di sensibilizzazione al corretto uso positivo, consapevole e responsabile, messa in campo dalla Polizia rientra nel ciclo di iniziative del progetto regionale “Abruzzo contro il bullismo” a cura dell'Associazione e.t.s “Società Civile” 'Una vita da social', in oltre dieci anni, ha toccato oltre 400 città in tutta Italia, coinvolgendo oltre 2 milioni e mezzo di studenti sia nelle piazze che nelle scuole, più di 220mila genitori e 125mila insegnanti, per un totale di 17mila istituti scolastici coinvolti.

Molte classi di studenti delle scuole di Teramo si stanno susseguendo con la supervisione dei loro insegnanti, a bordo del truck. Cyberbullismo, adescamento online, estorsione sessuale, nonché le diverse fonti di rischio connesse all’uso delle piattaforme social e, più in generale, di Internet, anche con riferimento agli acquisti e alle transazioni in rete, che sempre più spesso coinvolgono i giovani: questi gli argomenti trattati dalla Polizia con gli studenti. Dopo il "Camper Rosa" della Polizia contro la violenza sulle donne e il "Pullman Azzurro" della Polizia stradale che nei primi giorni di febbraio ha sostato davanti alle scuole di Teramo riscuotendo un grande successo, il nuovo truck "Vita da social" - allestito con tecnologie di ultima generazione – resterà nel centro storico di Teramo fino a giovedì 7 marzo. Il truck della Polizia rimarrà in piazza Martiri anche domani 6 e giovedì 7 marzo.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2024 alle 12:39 sul giornale del 06 marzo 2024 - 10 letture






qrcode