SEI IN > VIVERE TERAMO > LAVORO
comunicato stampa

Pubblici esercizi, Valerio Di Mattia nuovo presidente provinciale Fiepet-Confesercenti

1' di lettura
14

Valerio Di Mattia, titolare del ristorante “Il Palmizio” di Alba Adriatica, è il nuovo presidente di Fiepet-Confesercenti, l’associazione degli esercizi pubblici e turistici della provincia di Teramo. Di Mattia è stato nominato lunedì nella sede di Tortoreto della Confesercenti.

Di Mattia, impegnato anche nell'Associazione ristoratori abruzzesi Aria, guiderà la Fiepet-Confesercenti dove confluiscono le imprese della ristorazione, le trattorie, le pizzerie, le sale da ballo, le gelaterie e le pasticcerie, i locali di intrattenimento e spettacolo, i pub, le vinerie, attività che Fiepet assiste e tutela nella contrattazione collettiva di lavoro e nei rapporti con gli Enti locali, in materia previdenziale e di lavoro, promuove i processi di riqualificazione dell’offerta turistica attraverso la professionalità degli imprenditori, l’efficienza dei servizi e la trasparenza nel rapporto con i consumatori, sottoscrive con la SIAE accordi e convenzioni per la regolamentazione dei diritti musicali sugli abbonamenti. «Una sfida importante che voglio portare avanti costruendo una squadra dinamica e di qualità» sottolinea Di Mattia, «per dare il meglio alla rappresentanza della nostra categoria che tanto sta dando al turismo ed allo sviluppo economico del territorio, e che tanto deve fare per continuare a crescere».

Al suo fianco ci sarà il vertice della Confesercenti provinciale di Teramo, guidata dal presidente Nino Bertoni e dal direttore Annalisa Pensilli e, a livello regionale, dall’imprenditore pinetese Daniele Erasmi. La Fiepet è inoltre una delle colonne portanti di Assoturismo-Confesercenti, federazione fra la Fiepet e le associazioni di rappresentanza di albergatori, balneatori, guide turistiche, accompagnatori, animatori e professionisti del turismo esperienziale, federazione guidata a livello regionale dall’imprenditore giuliese Gianluca Grimi.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-09-2023 alle 16:20 sul giornale del 13 settembre 2023 - 14 letture






qrcode