SEI IN > VIVERE TERAMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Festival Culturale dei Borghi Rurali della Laga, i prossimi gli appuntamenti

2' di lettura
60

Con l’inizio del mese di giugno il “Festival Culturale dei Borghi Rurali della Laga 2023” raddoppia gli appuntamenti ogni fine settimana

La nota rassegna itinerante promossa dai Comuni di Cortino, Crognaleto, Rocca Santa maria, Teramo, Torricello Sicura e Valle Castellana, insieme a “FEDERTREK Escursionismo e Ambiente” e alla “Rete Territoriale della Laga, propone infatti già nel prossimo week-end, due indimenticabili giornate esperienziali tra natura, tradizioni e rievocazioni storiche, impreziosite dalla novità assoluta del coinvolgimento diretto delle comunità residenti.

Nella giornata di sabato 3, è di scena la Valle del Vomano e l’abitato di Nerito, sede del Comune di Crognaleto, dove è in programma il facile e antico sentiero pedonale per la “Fonte Vecchia” che darà occasione per ripercorrere le tracce dei popoli italici e sviluppare il tema della sacralità dell’acqua, simbolo per eccellenza della vita. Tornati nel borgo invece, i partecipanti saranno ricevuti dalla locale Proloco e dai cittadini residenti per un pomeriggio di intrattenimenti, tra curiosi racconti degli anziani che rimandano a miti e leggende, e persino una divertente caccia al tesoro per famiglie.

Il giorno successivo di domenica 4, il Festival farà invece tappa nel Comune di Torricella Sicura, per apprezzare il piccolo grazioso borgo di Ginepri, affacciato sulla verdeggiante e suggestiva Valle del Tordino. Qui sarà proposto un non difficile itinerario nelle terre dell’antico Castello di Verruti, che raggiungerà il caratteristico cocuzzolo della Cisterna. Un piacevole girovagare tra le viuzze del paese permetterà successivamente di intrattenere gli ospiti con interessanti dimostrazioni di antiche pratiche agricole, espressione diretta dalla civiltà contadina, nonché di apprezzare, tra immagini e parole, graziosi spazi espositivi tematici quali, le auto storiche, la raccolta d’arte, gli organetti tradizionali e la fotografia d’epoca. Le escursioni guidate sono gratuite, previa prenotazione. Possibilità in loco di degustare prodotti tipici locali di eccellenza, a prezzi convenzionati.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-05-2023 alle 17:25 sul giornale del 30 maggio 2023 - 60 letture






qrcode