Controlli nel centro storico per la presenza di possibili bocconi avvelenati, prelevate sostanze sospette

1' di lettura 21/01/2023 - Nel primo pomeriggio di venerdì, a seguito di segnalazioni pervenute all’ufficio ambiente del Comune,  Carabinieri Forestali di Teramo e  Polizia Locale hanno effettuato un capillare sopralluogo in alcune vie del centro (C.so De Michetti,C.so Cerulli,P.zza S.Anna,via dei Mosaici,via del Baluardo) al fine di accertare la presenza di esche e\o bocconi avvelenati lasciati a terra.

Per accertare la situazione, sono stati effettuati prelievi di sostanze sospette, e gli agenti del Comandante della P.L. Franco Zaina e del Comandante dei CC.F. Luca Brugnola, consegneranno i campioni ai laboratori dell’Istituto Zooprofilattico di Teramo, in attesa delle analisi di laboratorio. Nel frattempo, il Sindaco Gianguido D’Alberto, firmerà un Ordinanza che impartisce il divieto di raccogliere cibo e\o scarti alimentari da terra,soprattutto nelle aree oggetto di verifica, invitando in particolare i possessori di animali da compagnia ad evitare che questi ultimi possano ingerire tali prodotti.

Oltre ciò, così come previsto dalla normativa vigente, verrà effettuato un trattamento di sanificazione nelle aree interessate.

Per eventuali segnalazioni circa il rinvenimento di sostanze di dubbia provenienza, è possibile contattare il Coordinatore della Polizia Locale Vincenzo Calvarese al seguente recapito:3407370451.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2023 alle 09:27 sul giornale del 23 gennaio 2023 - 10 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOjx





logoEV
qrcode