Calcio: ad Alba Adriatica, il Memorial per Ileana di Carlo, organizzato dalla Nazionale "Old Italia" di Roma

2' di lettura 23/08/2021 - La Nazionale “Old Italia”, che da anni organizza incontri di calcio a scopo sempre di beneficenza e di solidarietà, con giocatori sempre over 45, ha organizzato ad Alba Adriatica il X incontro – Memorial per Ileana Di Carlo, giovane studentessa teramana morta nel 2009, per una grave malattia.

Alla manifestazione, erano presenti anche i genitori di Ileana e tanti amici: si è trattato, da parte della Nazionale di Andrea Mancinetti e Bruno Feoli, di un altro gesto significativo, vòlto a regalare commozione e qualche sorriso a genitori che hanno perso persone carissime.

“Proprio questo – spiega l’allenatore Andrea Mancinetti, giocatore già del Rieti – era lo scopo di questo Memorial: ogni anno, in questi giorni, organizziamo una partita per ricordare questa giovane, scomparsa troppo presto: e sono proprio iniziative come questa, che danno un ulteriore senso al nostro giocare e divertirci ancora, pur dopo i 45 anni”.

Si trattava di una partita triangolare: ha vinto l’Ascoli, per 4 a 2, “ma teniamo presente – aggiunge il Presidente Mancinetti - che quelli dell’ Ascoli erano assai piu’ giovani di noi (con 2 trentenni, addirittura, in campo): in queste condizioni è piu’ facile giocare con noi 60nni. Mi domando, anzi, come fanno queste squadre a divertirsi veramente giocando tornei dove, tra le squadre, c’è una forte differenza d’età. Ma qui si trattava di un Memorial, dove non era importante il risultato, ma la sensibilità che tutti abbiamo cercato di dimostrare”.

“A metà settembre – precisa ancora Andrea – saremo anche in Vaticano, per una breve udienza dal Santo Padre: dopo aver giocato un torneo, al campo della Petriana, contro le guardie svizzere e una rappresentanza di sacerdoti”.

Seguirà, a gennaio prossimo, un altro evento significativo: Mancinetti, il Presidente onorario Renato Ciaramelletti e il capitano della squadra, Bruno Feoli,con la squadra voleranno a Cuba, per portare 70 kit completi per il gioco ai bambini di una scuola di calcio de L’Avana. Ma prima di questi impegni internazionali, il 28 -29 agosto la Old Italia giocherà un torneo per gli over 55- 60 ad Ascoli Piceno; seguirà, l’8 settembre, una grande cena a Roma per festeggiare la vittoria al “Pezzana”, vinto dalla Lazio. A fine settembre, ci sarà poi un incontro importante contro Alba Rieti, allenata dal promettente tecnico Marcello Fioravanti (test importante, dato che Alba Rieti milita nel campionato laziale di I Categoria). ”E a metà ottobre - conclude Mancinetti – saremo a Carpineto Romano, per la partita del cuore per i bambini “Peter Pan”, contro la Semprevisa e il Fiuggi”.






Questo è un articolo pubblicato il 23-08-2021 alle 10:09 sul giornale del 24 agosto 2021 - 216 letture

In questo articolo si parla di sport, roma, lazio, articolo, Fabrizio Federici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cfTN





logoEV