Sopralluogo di Strada dei Parchi sul viadotto di Cartecchio

2' di lettura 12/02/2021 - Nella mattinata di ieri, giovedi 11 febbraio, l’Ing. Marco Carlo Rocchi, della Direzione Tecnica della società Strada dei Parchi, accompagnato dal’assessore comunale ai Lavori Pubblici Giovanni Cavallari, ha verificato con un apposito sopralluogo l'intervento di manutenzione conservativa sul viadotto in corrispondenza dell'uscita autostradale della Teramo Mare, a Cartecchio; le operazioni di verifica sono state condotte nel mentre il laboratorio tecnico di autostrade dei parchi che verifica strutture e materiali dei sopraelevati, effettuava tutte le prove sui materiali presenti in situ.

Il sopralluogo ha fatto seguito all’attività posta in essere dall’amministrazione comunale con la segnalazione inviata con cui aveva chiesto alla società un incontro per fare il punto sullo stato dei lavori e sulla tempistica degli interventi di messa in sicurezza.

Strada dei Parchi, ha prontamente risposto alla sollecitazione e appunto ieri ha incontrato l’amministrazione, ha effettuato il sopralluogo ed ha fatto il punto della situazione.

Va sottolineato che la progettazione dell’intervento, inserito nella programmazione dei lavori di manutenzione previsti per il 2021, per dichiarazione della stessa Società dei Parchi sarà conclusa entro marzo e con ogni probabilità i lavori, che riguarderanno non solo la rampa segnalata ma tutte le 5 rampe dello svincolo, potranno prendere inizio già a Primavera inoltrata.

Dal sopralluogo l'autostrada dei parchi ha comunicato l'insussistenza di qualsiasi problematica relativa alla staticità dell'opera che tra l'altro, così come stabilito dalla normativa, è soggetta a monitoraggio trimestrale. Gli episodi inerenti alcuni ammaloramenti riguardano porzioni superficiali del calcestruzzo copriferro.

In ogni caso, Società dei Parchi comunica che, per fornire una ulteriore prova della sicurezza della circolazione, nei prossimi giorni saranno eseguite verifiche di dettaglio sulla transitabilità, aventi a base di calcolo carichi più onerosi rispetto a quelli del progetto originale dell'opera. Si aggiunga che, a titolo di ulteriore cautela, nei giorni durante i quali saranno effettuate le verifiche verrà interdetto il transito ai mezzi pesanti.

L’assessore Giovanni Cavallari, a tal proposito dichiara: “Voglio ringraziare Strada dei Parchi ed in particolare l'ing. Marco Carlo Rocchi per aver immediatamente accolto l'invito dell'Amministrazione Comunale e posto in essere l’intervento idoneo a sanare e migliorare il manufatto in questione. Continueremo a vigilare e ad avere una fitta interlocuzione con la Società, fino a quando non saranno eseguiti interventi per tornare alla totale sicurezza”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2021 alle 19:15 sul giornale del 13 febbraio 2021 - 128 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, teramo, comune di teramo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bNQM