SEI IN > VIVERE TERAMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Museo Archeologico: presentazione volume 'Il senso del gelato'

1' di lettura
501

Quale dei cinque sensi è per voi maggiormente coinvolto quando gustate un gelato? E quale gusto accende la vostra fantasia?

Sono state queste le domande che hanno spinto l’azienda teramana Ali d’Oro, della famiglia Di Giosia, produttrice di coni e cialde per gelato, a chiedere ad alcuni giornalisti e scrittori abruzzesi di scrivere un racconto sul “senso” del gelato.

E così si sono lasciati coinvolgere Francesca Bonafini, Nicola Catenaro, Lorenzo Colantonio, Giovanni Di Iacovo, Antonella Formisani, Sandro Galantini, Dorotea Mazzetta, Catia Napoleone, Alberto Piccinini e Luciano Ragno che attraverso la loro penna, con una storia, un racconto, una fiaba, una favola che li rappresenti, evochi i loro ricordi, hanno dato vita al progetto “Il senso del gelato”.

I racconti sono stati, poi, pubblicati periodicamente, dal mese di maggio, sul sito Ali d’Oro e, venerdì 13 dicembre 2013, alle ore 18, nell’Auditorium San Carlo del Museo Archeologico “Savini” di Teramo, verrà presentato il piccolo volume “Il senso del gelato” edito da Duende Edizioni e a cura della giornalista Antonella Gaita.

L’evento sarà moderato dal giornalista Rino Orsatti, alla presenza degli autori, dei titolari dell’azienda, dell’editore, della curatrice e dei rappresentati della Fondazione Anffas Onlus di Teramo.

L’idea, infatti, oltre ad abbinare cultura e impresa, ha anche uno scopo sociale: il ricavato della pubblicazione sarà interamente devoluto alla Fondazione Anffas Onlus di Teramo per il progetto denominato “A³: Abilità, Autonomia, Apprendimento”, rivolto a grandi e piccini, finalizzato all’acquisto delle lavagne interattive multimediali (hardware e software) per l’allestimento di ambienti di lavoro ove realizzare programmi di attività didattica innovativi per persone disabili.


Info: http://www.alidoro.it http://www.facebook.com/alidorosrl



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2013 alle 10:27 sul giornale del 11 dicembre 2013 - 501 letture