30 dicembre 2020

...

“Il diritto alla casa deve essere riconosciuto e garantito anche a chi versa in condizioni di disagio sociale ed economico”, l’impegno assunto dal sindaco Gianguido D’Alberto nel programma elettorale, trova una nuova risposta con la delibera approvata dalla Giunta municipale nei giorni scorsi, su proposta degli Assessori Stefania Di Padova con delega all’Urbanistica e Martina Maranella con Delega all’Edilizia Residenziale Pubblica, relativa alla “Partecipazione al piano nazionale di rigenerazione urbana”.



...

Vaccinarsi un dovere, al via la campagna dei Sindaci italiani per sensibilizzare i cittadini alla vaccinazione anti-Covid; gli amministratori locali aderenti si vaccineranno appena sarà possibile, compatibilmente con la scala di priorità indicata dalle Autorità Sanitarie.


29 dicembre 2020

...

“L’edizione 2020 del tradizionale Concerto di Natale del Conservatorio Statale di Musica ‘G. Braga’ di Teramo ha assunto quest’anno una connotazione speciale: lo abbiamo organizzato, superando mille difficoltà logistiche perché volevamo dare un messaggio di speranza e regalare anche un momento di serenità e di svago a tutti gli abruzzesi, turbati dall’emergenza sanitaria che ci costringe a restare distanti, ma ha pure avvicinato i cuori. "



...

Amici cari, ci accingiamo a trascorrere delle festività natalizie non usuali, che nessuno di noi mai avrebbe potuto né voluto prevedere; ma siamo costretti alle forti restrizioni, dal mancato arresto della pandemia che ci ha privati, purtroppo in troppi casi, anche dei nostri affetti più cari: il ricordo più vivo e caloroso va a loro che ci guardano da lassù. guidandoci verso la Speranza che deve anche accendere questo Natale.


28 dicembre 2020


24 dicembre 2020







23 dicembre 2020


...

"Le risorse per gli interventi di edilizia sanitaria pubblica, riguardanti in particolare gli ospedali di Avezzano e Sulmona e la realizzazione della centrale operativa 118 a L'Aquila non sono in discussione, come pure nella programmazione della Regione Abruzzo sono previsti interventi per gli ospedali di Lanciano, Vasto, Penne e Giulianova".


...

In queste settimane, insieme all’’assessore Latini e ai consiglieri regionali Assenti e Antonini, ci siamo molto impegnati per risolvere una delle eredità più complicate ricevute dalla vecchia giunta regionale: il mancato rifinanziamento della mobilità in deroga precedentemente riconosciuta ai lavoratori delle aziende ubicate nella porzione picena dell’area di crisi complessa Valle del Tronto/Val Vibrata.


22 dicembre 2020





21 dicembre 2020




...

L'Abruzzo in un anno è passato dal 19esimo al 14esimo posto tra le regioni italiane nell'indice Desi, Digitalizzazione dell'economia e della società. Il tutto mentre prendo corpo il piano per il digitale: quasi 9 milioni di euro per la connettività dei cittadini, 11 milioni di euro le scuole.


19 dicembre 2020



...

"Caos, continui rinvii, sottrazione al confronto, norme incomplete e assenza inaccettabile dell'assessore al Bilancio Guido Liris. È questa l'amara sintesi della gestione dei lavori della I commissione Bilancio di Regione Abruzzo che da giorni è ostaggio della più totale incapacità del centrodestra di gestire la seduta".



17 dicembre 2020

...

E’ stato presentato questa mattina dal Sindaco Gianguido D’Alberto, dalla Sovrintendente archeologica belle arti e paesaggio per le province di Chieti Pescara, Rosaria Mencarelli , dal responsabile del procedimento, arch. Antonio Zunno, e dall’arch. Nicola Di Biase, del gruppo di progettazione, il progetto di riqualificazione funzionale dell’area archeologica di Madonna delle Grazie.




16 dicembre 2020

...

"La costituzione dei Comitati Aziendali Covid-19 all'interno delle Asl italiane è prevista dal "Protocollo per la prevenzione e la sicurezza dei lavoratori della Sanità, dei Servizi Socio Sanitari e Socio Assistenziali in ordine all'emergenza sanitaria da Covid-19", firmato il 25 marzo scorso da CGIL, CISL e UIL e riconosciuto dal Governo. "



15 dicembre 2020

...

Abbiamo denunciato nei giorni scorsi la situazione di profondo disagio che stanno vivendo e che peggiorerà se non si porrà rimedio, i ristoratori e i negozi tipici dei piccoli centri della provincia abruzzese e italiana in genere, i più penalizzati dal divieto degli spostamenti fra Comuni nelle festività, i giorni di loro maggiore lavoro e incasso.