'Ndrangheta: arrestato in Olanda il latitante Bonarrigo

21/09/2017 - E' stato arrestato nel centro di Amsterdam Gioacchino Bonarrigo, 33 anni, giovane boss della 'ndrangheta latitante dal 2011.

L'uomo, ritenuto elemento di spicco della cosca Bellocco operante nella piana di Gioia Tauro, era ricercato per associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di droga. Era evaso dagli arresti domiciliari nel luglio 2011 e deve ancora scontare 2 anni e 19 giorni di reclusione per reati in materia di armi e ricettazione.

Bonarrigo è stato individuato e arrestato grazie alla collaborazione tra la polizia olandese, i carabinieri e la direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria. Dalle indagini è emerso che l'uomo, sotto falsa identità, si muoveva tra vari paesi europei, ma operava principalmente in Olanda.

Il latitante è stato fermato, controllato e arrestato in strada a Amsterdam dalla polizia olandese, alla presenza dei carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria.





Questo è un articolo pubblicato il 21-09-2017 alle 20:52 sul giornale del 22 settembre 2017 - 533 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, arresto, amsterdam, olanda, latitante, 'ndrangheta, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNf4