Pineto: un giovane sub risulta disperso, in arrivo la squadra sommozzatori di San Benedetto

26/10/2016 - Un giovane pescarese di 28 anni da stamattina 26 ottobre, risulta disperso nelle acque tra Giulianova e Pineto.

Secondo le prime informazioni, il pescatore si sarebbe immerso con un collega calandosi da un'imbarcazione da pesca nei pressi di una piattaforma per l'estrazione di gas. Uno dei due è riemerso e, non vedendo il compagno, ha dato l'allarme. Coordina le attività la sala operativa della Guardia Costiera di Pescara.

Le ricerche ora proseguiranno con un robot di profondità, in arrivo con il Nucleo sommozzatori di San Benedetto. In quel punto, infatti, la profondità raggiunge i 70 metri ed i tentativi del gruppo sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Roseto non hanno dato esito.

La pesca subacquea si svolge in apnea.
 


di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it




Questo è un articolo pubblicato il 26-10-2016 alle 18:42 sul giornale del 27 ottobre 2016 - 1119 letture

In questo articolo si parla di cronaca, san benedetto del tronto, articolo, Roberto Guidotti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aCMv