Incendio alla Italpannelli di Ancarano, aperto un fascicolo contro ignoti. Un vigile del fuoco in ospedale

30/03/2016 - Incendio alla Italpannelli di Ancarano. La Procura di Teramo ha aperto un fascicolo contro ignoti per verificare eventuali responsabilità e se tutte le misure di sicurezza previste dalla legge siano state rispettate.

Intanto i vigili del fuoco, intervenuti con squadre provenienti dalle Marche e dall’Abruzzo, continuano a monitorare gli ultimi focolai dell'incendio divampato attorno alle 14 di martedì in uno dei capannoni dell’azienda.

Ancora da chiarire la causa dell’incendio divampato mentre gli operai erano al lavoro ma, al momento, sembrerebbe confermata l’origine accidentale. Nessuno dei lavoratori presenti nell’azienda è rimasto intossicato o ferito mentre è rimasto intossicato, durante le operazioni di spegnimento delle fiamme, un vigile del fuoco che, conseguentemente, è caduto a terra riportando un trauma cranico. L’uomo si trova ora ricoverato nell’ospedale di Ascoli Piceno.





Questo è un articolo pubblicato il 30-03-2016 alle 15:36 sul giornale del 31 marzo 2016 - 587 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ascoli piceno, Sudani Alice Scarpini, teramo, ancarano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/avk5