Da Teramo a San Benedetto in auto, ex calciatore di Capofilone fermato con un chilo di hashish

hashish 10/11/2015 - La Polstrada di Teramo ha fermato lunedì pomeriggio, 9 novembre, un'auto con quattro uomini diretti a San Benedetto del Tronto per una passeggiata.

Il mezzo non si muoveva con regolarità ma, effettuava manovre sospette alternando la velocità con ritmi molto diversi, prima lentamente poi in modo spropositato. Quindi, qualche automobilista preoccupato della situazione ha dato l'allarme e sono scattati i controlli da parte di una pattuglia in servizio.

Gli uomini, una volta fermati, hanno assunto un atteggiamento insofferente che presagiva qualcosa di poco lecito.

Ed infatti sono stati rinvenuti, sotto i sedili anteriori lato guida e lato passeggero, due pacchetti sigillati con nastro adesivo di colore marrone contenenti cadauno cinque panetti di hashish per un peso complessivo di un chilo.

A.G., quarantacinquenne di Campofilone il proprietario dell’auto è stato arrestato.

 





Questo è un articolo pubblicato il 10-11-2015 alle 13:14 sul giornale del 11 novembre 2015 - 468 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, hashish, Alessia Rossi, articolo, Polstrada Teramo, cronaca Campofilone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqlA