Calcio, Ascoli: battere il Teramo e mantenere il primato in classifica

05/01/2015 - Dopo l'amara sconfitta di Ancona, l'Ascoli è chiamato a riscattarsi contro un Teramo secondo in classifica.

Il 6 gennaio, giorno che tutti i sostenitori bianconeri aspettano con ansia, finalmente è arrivato. Al Del Duca si presentano i biancorossi di mister Vivarini, reduci da tre vittorie consecutive e a sole due lunghezze dal Picchio capolista, così come il Pisa e la Reggiana.

Il Teramo dispone di una delle coppie d'attacco più temibili, Lapadula-Donnarumma, ma nello stesso modo l'Ascoli può vantare la miglior linea difensiva del campionato.

Ecco l'elenc completo dei 19 convocati: Addae, Altinier, Avogadri, Barison, Berrettoni, Carpani, Cinaglia, Dell'Orco, Giovannini, Gualdi, Lanni, Mengoni, Mori, Mustacchio, Pelagatti, Perez, Pirrone, Ragni, Tripoli.

Il tecnico ascolano ha recuperato Lanni, Pirrone e Altinier, anche se con tutta probabilità gli ultimi due partiranno dalla panchina. Petrone schiererà Lanni tra i pali, blocco di difesa composto da Avogadri e Dell'Orco ai lati, Mengoni ed uno tra Pelagatti e Mori in mezzo. Nella linea mediana Gualdi o Pirrone a coadiuvare Addae, mentre Mustacchio, Berrettoni e Giovannini, anche se non è da escludere l'esordio di Tripoli fin dal primo minuto, a spalleggiare Leonardo Perez.

La gara sarà diretta da Carmine Di Ruberto della sezione di Nocera Inferiore, assistenti Fabio Hager della sezione di Trieste e Damiano Margani di quella di Latina.

Secondo le quotazioni BetuniQ, padroni di casa favoriti sugli ospiti: la vittoria dell'Ascoli è data a 2,02, il pareggio a 3,20, il colpo esterno degli abruzzesi a 3,80.

Previsti dal vicino Abruzzo circa 400 tifosi teramani. Visti i precedenti nel match di coppa, sarà imponente il servizio d'ordine per evitare qualunque possibile contatto tra le due tifoserie.


Foto: Giulio Spinucci.


di Rocco Bellesi
redazione@vivereascoli.it
 







Questo è un articolo pubblicato il 05-01-2015 alle 15:59 sul giornale del 06 gennaio 2015 - 402 letture

In questo articolo si parla di sport, ascoli calcio, rocco bellesi, ascoli calcio 1898, articolo, ascoli calcio picchio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adEf