Provincia: Piano Strategico Ambientale è ok

03/06/2014 - Piano strategico provinciale per la sostenibilità ambientale e il contenimento del consumo di suolo. Sindaci protagonisti ma dovranno collaborare: superati i confini territoriali e amministrativi per la pianificazione e i nuovi insediamenti.

I Sindaci protagonisti della nuova Provincia e anche della nuova pianificazione territoriale in un’ottica di collaborazione e condivisione. Questa una delle principali novità previste dal Piano  strategico provinciale per la sostenibilità che attribuisce rilevanti competente di coordinamento alle Conferenze di Pianificazione dove siederanno i Sindaci; una per ogni Sistema territoriale complesso.

I sistemi territoriali sono aree omogene che dall’interno alla costa mettono insieme i Comuni per farli decidere insieme su nuovi insediamenti produttivi e commerciali, compensazione ambientale, riduzione del consumo di suolo, messa in sicurezza del territorio. 

Per i nuovi insediamenti monofunzionali, ad esempio, la valutazione sarà fatta avendo a riferimento non il singolo Comune ma il Sistema Territoriale all’interno del quale questo è inserito e dovranno essere ratificati dalla Conferenza di pianificazione.

La Provincia di Teramo è il primo ente in Abruzzo a dotarsi di uno strumento di attuazione della legge regionale sul “Consumo di suolo” la 24 del 2014 approvata quest’ultima nei primi giorni di maggio: il primo ente territoriale a contemplare fra gli strumenti di attuazione il contratto di fiume e quello di paesaggio.

Il Piano per la sostenibilità ambientale e il consumo di suolo si pone, secondo il presidente Valter Catarra “fra gli strumenti di pianificazione e governo del territorio più avanzati in Italia. Qualcuno ha detto che è molto di sinistra, qualcun altro ritiene sia troppo verde: in realtà noi abbiamo dimostrato che quando si tratta di tutelare gli interessi fondamentali della comunità ogni vecchio schema può saltare. Dopo ogni calamità naturale ci diciamo che bisogna fare qualcosa, noi, ora l’abbiamo fatto”.


da Provincia di Teramo
www.provincia.teramo.it
 




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2014 alle 18:21 sul giornale del 04 giugno 2014 - 482 letture

In questo articolo si parla di attualità, teramo, provincia di teramo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/5dF