Graziella Cordone scrive a Prefetto e Vigili per manifesti abusivi

02/05/2014 - Al prefetto di Teramo, Al Comando della Polizia Municipale - Oggetto: richiesta di intervento per violazione L. n. 212/56 e L. n. 130/75.

Di seguito il testo della lettera inviata:

"La sottoscritta Graziella Cordone, candidata sindaco al Comune di Teramo, nella prossima competizione elettorale, formula la presente per segnalarVi quanto segue.

In riferimento all'oggetto in epigrafe indicato, Vi segnalo il mancato rispetto della normativa sulla propaganda elettorale, ad opera di partiti, liste civiche e candidati alla carica di consiglieri regionali, che in spregio a quanto stabilito dalle norme sulla propaganda elettorale, affiggono abusivamente e  illegittimamente manifesti elettorali.

Alla luce di quanto sopra si chiede un Vostro intervento atto a inibire tali comportamenti ed a porre in essere ogni adempimento necessario, imposto dalla legge, per tali violazioni.


da Segreteria Graziella Cordone
Teramo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2014 alle 19:44 sul giornale del 03 maggio 2014 - 402 letture

In questo articolo si parla di politica, teramo, Candidato Sindaco, Graziella Cordone, Città di Virtù

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3ra